Agenda Eventi

IL 12 AGOSTO E’ IL JAZZ DAY

Sarà una domenica speciale, quella del 12 Agosto, perché interamente dedicata alla musica jazz. Un genere musicale, nato in America nei primi anni del ‘900, dall’incontro della musica afro-americana (blues, spirituals, canti di lavoro) con la musica bianca europea (spec. quella popolare), che ha saputo elevarsi da musica popolare a musica colta e di elitè. Il jazz ha saputo trasformarsi, rimanendo sempre al passo con i tempi, evolvendosi in una grande varietà di stili e sottogeneri: dal dixieland di New Orleans, allo swing, dal bebop al cool jazz fino alle contaminazioni con il funk, l’hip hop, il rock e la samba.

Per celebrarlo ci sono due appuntamenti da non perdere per gli amanti del genere e per coloro che, ogni tanto, vogliono cambiare musica …

  • Dalle ore 17.00 presso il Sunset Lounge Caffè (Levanto – Waterfront) ci sarà un ricco buffet aperitivo alla piacentina, con coppa, focaccia e ottimi vini. Il maestro Giovanni Franceschini, dal 2016 docente di tromba presso la GOSP (Giovane Orchestra Spezzina), si esibirà live allietando i presenti al ritmo sincopato e travolgente del jazz. La serata proseguirà con la musica di DNA Staff. (Per maggiori info DNA Staff ).

jazz day

  • Alle 21:30, a Bonassola, presso “Antico Caffè del Moro e Gelateria Pertuso”, si esibiranno in concerto:
    • Andrea Bracco / cornetta
    • Piero Borini / clarinetto
    • Paolo Zuccotti / trombone
    • Egidio Colombo / banjo
    • Nicola Olivi / basso tuba

L’evento fa parte di Bonassola jazz and more (11-12-13 Agosto), festival giunto alla sua quinta edizione, organizzato dal musicista tedesco Johannes Faber, docente al Conservatorio Paganini di Genova, ed ex “villeggiante” di Bonassola (oggi vive qui con la sua famiglia). Faber ha lavorato con la big band della radio di Stoccarda e Amburgo come solista, compositore e arrangiatore; ha composto la colonna sonora per il film “Rally Parigi-Dakar”; ha partecipato ai grandi festival di jazz internazionali, a partire da quelli di Montreux e Berlino e 12 anni fa ha deciso di mollare la Germania per continuare a vivere di musica in un ambiente naturalmente fonte d’ispirazione.

Allora siete tutti pronti a ballare il jazz?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.