Agenda Eventi Val di Vara

PER TUTTO IL MESE DI LUGLIO “ IN CASTRUM GODANI”

Le belle manifestazioni di questa estate a Sesta Godano

di Guido Ghersi 

C’era una volta il Castello di Godano: le sue torri, i merli, le mura, erette a difesa dei propri diritti sulla terra e le genti. Oggi restano soltanto le vestigia di un tempo passato a tramandare la storia di un feudo della Liguria di Levante. Il calcare bianco della torre poligonale ci parla della ricchezza rappresentata dalle foreste del Gottero, dei pedaggi strappati ai viandanti; qualcuno il pedaggio lo pagò con la vita. E poi le mura diroccate, il silenzio irreale che circonda la Rocca a testimoniare della rabbia con cui – secondo la tradizione orale – la gente del posto distrusse il Castello e infierì sul corpo del Marchese Alessandro Malaspina, ultimo signore di Godano, nel XVI secolo. I luoghi dell’abbandono parlano, a chi li sa ascoltare, con i loro silenzi raccontano trascorsi, speranze, memorie. Dal medesimo orgoglio e dalla stessa fierezza delle Genti di Godano, nasce la manifestazione “IN CASTRUM GODANI”, un calendario di eventi, pensato per valorizzare la storia dell’Alta Val di Vara e il Sito Archeologico del Castello di Godano, mito fondante per l’identità locale . IN-Castrum Godani è una serie di occasioni per conoscere la storia locale e il prodotti del territorio, in particolar modo questa edizione fa richiamo alla Cipolla Dolce di Pignona, prodotto tipico locale, inserito nell’Arca del gusto Slow Food relativa alle eccellenze gastronomiche da salvare. Si è partiti il 24 dello scorso mese, con un pomeriggio in giallo, presso la frazione di Pignona. I prossimi appuntamenti che riguardano la manifestazione sono:

  • Venerdì 13 Luglio: ore 21.15, proiezione “Meraviglioso Boccaccio”
  • Domenica 15 Luglio: dalle 17.00 alle 24.00, spettacolo “Nelle Terre di Godano, anno 1400, quasi 1500”.  L’evento vuole ricostruire un mercato medioevale al tempo in cui i Malaspina dalla Rocca spadroneggiavano nella Valle del Gottero, quando

    gli zecchieri clandestini di Godano battevano moneta genovese e il fanciullo Vincenzo Colombo – corsaro e pirata, impiccato nel porto di Genova nel 1492 – dagli spalti del Castello, guardava a occidente, verso il mare, sognando come il coevo e ben più fortunato Cristoforo, orizzonti di gloria e avventure. Durante la serata sarà letta la grida del tradizionale Palio d’Arco, a cui parteciperanno come di consueto il Gruppo Arcieri Tre Borghi e gli Sbandieratori di Levanto.

  • Lunedì 30 Luglio: lettura teatrale “Chef e souschef. Nella cucina di sua eccellenza il Vescovo di Luni”. Presso la pieve di Santa Maria Assunta e San Marco, Enrica Salvatori, archivista e storico, ci porterà fin dentro gli usi e i costumi delle cucine

    medioevali del Vescovo di Luni a partire da un documento dell’epoca. Durante la serata il gruppo di teatro amatoriale Le Quinte di Sesta leggerà la novella di Frate Cipolla. Parallelamente agli incontri e alle letture teatrali non mancheranno le occasioni di spettacolo e rievocazione.

  • Sabato 18 Agosto: ore 20.30, “XIV Palio d’arco”.  La manifestazione, organizzata dal Comune di Sesta Godano, ha ricevuto il Patrocinio di Regione Liguria e il

    sostegno di Fondazione Carispezia nel contesto del Bando Eventi Culturali 2018. Collaborano alla realizzazione degli eventi la Proloco Sesta Godano e Frazioni, l’Associazione Culturale Mater Cultura, gli Arcieri Tre Borghi, il gruppo di teatro amatoriale “Le Quinta di Sesta”.

Qui la locandina della manifestazione:

locandina sesta godano.jpg

 

LE ALTRE MANIFESTAZIONI DI QUESTO MESE

Il Luglio Sesta Godano, ormai per tradizione è contraddistinto dalle sagre al parco comunale Sandro Pertini, dove fra buon cibo e buona musica si gode della convivialità e dell’ospitalità tipica della comunità sestagodanese. Novità di questo Luglio 2018 il calendario “teatro in piazza”, una serie di serate in cui sarà possibile godere di spettacoli teatrali amatoriali e non, a cura di diverse compagnie di professionisti e amatori accomunati dalla passione per il palcoscenico. Si è iniziato il 5 Luglio, alle 21:30, nell’Aia della Corte di Sesta Godano, con un’eccellenza tutta spezzina, scritta a quattro mani dalla brillante Elisabetta Dini e dalla frizzante Ines Cattabriga. PELLICOLE… perché la vita di una donna è un film, di Officine T.O.K., racconta, senza pretese l’universo femminile in tutte le sue sfaccettature.  Il II° e III° appuntamento è fissato con la compagnia teatrale Il palcoscenico che presenterà le commedie “Le tre marie” (27 Luglio 2018, ore 21.15, presso AIA DELLA CORTE) e “La neve di Zio Anselmo” (1 Agosto 2018, ore 21.15 in Piazza Marconi). L’ultimo appuntamento di questa stagione teatrale fra centro storico e piazza, è previsto invece per il 2 Agosto con la Compagnia di Teatro Dialettale Stabile della Liguria che presenterà la commedia “Ratelle, sciarbelle, e… “, in Piazza Marconi alle ore 21,15.

Qui la locandina della manifestazione: 

locandina teatro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.