Le voci del territorio

VACANZE A NUMERO CHIUSO ?

di Guido Ghersi 

Tra boom delle presenze e conservazione dei luoghi, purtroppo il problema non si risolve da solo, anzi, tende a crescere. Esiste qualcosa che non funziona, che va affrontato e cambiato nel grande gioco tra domanda ed offerta, comunicazione e promozione, conservazione e fruizione. Mete simbolo come le Cinque Terre o città simbolo come Venezia, grandi musei, celebrate piazze o mete alpine leggendarie, in certi periodi dell’anno sfiorano il collasso, sicché da un lato i fruitori non riescono a vivere
davvero i valori del luogo e, dall’altro, la buona conservazione e talvolta l’autenticità e la sopravvivenza degli stessi luoghi, rischia di degenerare. Tutti auspichiamo una solida crescita del turismo in Italia, (si parla di ripristinare il Ministero del Turismo) , tanto come turisti che come abitanti di un Paese che ha i numeri per affidare al suo primato culturale ed ambientale la propria collocazione nel mondo e il suo benessere socio- economico. Ma questa pressione demografica va regolata e dobbiamo accettarne le esigenze in modo civile e coerente. Da tempo, le più serie ricerche segnalano un diffusa crescita della sensibilità verde; la qualità ambientale si colloca ai primi posti tra le motivazioni di scelta di una meta turistica. Pertanto, nell’intento di premiare i virtuosi, si divulgano classifiche che, senza dubbio e senza volerlo, contribuiscono a produrre “danni collaterali”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.