Cinque Terre

COMPLETATO IL RESTAURO: TORRE GUARDIOLA RIAPRIRÀ A GIUGNO

di Guido Ghersi 

A Riomaggiore, “Torre Guardiola” con il suo giardino botanico, posta sul Promontorio di Punta Montenero, aprirà a residenti e turisti nel mese di Giugno. L’area che si estende su una superficie di 57.320 mq., di cui 350 di superficie immobiliare, accoglierà i visitatori che potranno così tornare, dopo 8 anni, a visitare una delle zone più suggestive del Comune. Finalmente, dopo l’accordo tra il Comune, proprietario dell’area, e il Parco sono stati realizzati lavori di riqualificazione del “Centro conferenze” ed è in via di ripristino il giardino botanico. La Sala Convegni è stata ristrutturata con la ricostruzione del tetto, la riqualificazione degli interni e servizi igienici. La Torre ospiterà il “CEA” (Centro di Educazione Ambientale), nonché del “Centro Studi Geologici” dello stesso Parco. Nell’orto saranno seminate ben 16 specie di piantine della macchia mediterranea che, con cartelli illustrativi, indicheranno le differenti qualità. Nelle immediate vicinanze si potrà anche visitare il vecchio bunker e la batteria, intitolata all’Amm. Carlo Alberto Racchia, realizzata negli anni ’30 del XX° sec. utilizzata durante la 2ª Guerra Mondiale. La “Torre Guardiola” , che già agli inizi del ‘500 era stata scelta quale insediamento di avvistamento a difesa dalle incursioni straniere oggi rientra nel progetto “I luoghi del cuore del FAI (Fondo Ambientale Italiano).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.